Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Vinicio Capossela: il mito e la grazia.    Roberto Fenocchio  2006-11-05  musica  concerti  È cominciato con la canzone ?Brucia Troia?, dell?ultimo cd ?Ovunque proteggi?, il concerto di Vinicio Capossela a Barcellona. La Sala Bikini era strapiena, moltissimi italiani residenti e parecchi barcellonesi hanno accolto calorosamente il protagonista di questa attesa serata. Con la maschera cornuta del Toro, creatura dell?immaginario mediterraneo, Vinicio danza sul palco e ci regala sensazioni ataviche, rispolverando con cenni mitologici confusi la nostra memoria, perfettamente spalleggiato da una band oliatissima dal tour italiano, di cui segnaliamo il giovane ma abilissimo Alessandro ?Asso? Stefana alla chitarra e la sezione fiati composta da Eusebio Martinelli alla tromba e Gavino Murgia al sax, nonché Vincenzo Vasi ai campionamenti. Nella prima ora di concerto, Vinicio ha proposto buona parte dell?ultimo album, inframmezzando alcune perle di ?Canzoni a manovella? come ?Marajà?, ?Signora luna? e l?omonimo pezzo. Con la cover di ?Si è spento il sole? vecchio hit di A. Celentano, è iniziata la seconda parte in cui Vinicio ha condiviso il palco con Tonino Carotone, ospite d?eccezione. Da Celentano all?altrettanto mitico Adamo: Tonino attacca ?La notte?, una versione meravigliosa che lascia di stucco ?los veteranos? che ricordano l?originale, l?assolo di Stefana alla chitarra sferza la memoria. Seguono due rancheras dal tono assai festaiolo e tra il messicano e il pamplonica, in cui Tonino e Vinicio cantano una strofa in italiano e l?altra in castigliano, difficile rimanere fermi in sala. Deliziosa poi l?idea di presentare un medley in cui si fondono ?Che cos?è l?amor? di Vinicio e la celeberrima ?Me cago en el amor? di Tonino in un assioma che può essere valido per ogni epoca ed età. Non c?è tregua, si passa al mambo per atterrare ai boleros, dolcissimi, anche questi cantati in italiano e castigliano. Il pubblico in delirio. Tre bis. Tra i quali una straordinaria esecuzione de ?Il ballo di San Vito?intensissima, soggiogante e per ultima, ?Ovunque proteggi? che dà il titolo all?ultimo lavoro, con Vinicio al piano, un affettuoso saluto ad un pubblico affascinato. Ricordiamo i musicisti che hanno accompagnato Capossela alla Sala Bikini di Barcellona: Zeno De Rossi batteria e tamburi Michele Vignali fiati Glauco Zuppiroli cotrabbasso Eusebio Martinelli tromba, trombone Gavino Murgia sax, launeddas, voce Alessandro ?Asso? Stefana chitarra Vincenzo Vasi percussioni, campionamenti Il breve tour spagnolo di Vinicio si è completato con il concerto del 3 novembre al Festival Ahora di Palencia presso la Sala Caravel.