Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Pablo Palazuelo al MACBA    Rob.Fen.  2006-12-18  arte  esposizioni  Barcellona Pablo Palazuelo 15 dicembre 2006 - 18 febbraio 2007 Museu d'Art Contemporani (MACBA) Plaça dels Àngels 1, 08001 Barcellona Orari: 11-19:30, sab 10-20, dom e fest 10-15, martedì chiuso Pablo Palazuelo (1915) è una delle figure chiave dell?arte spagnola della seconda metà del XXº secolo che purtroppo non ha ancora ottenuto il riconoscimento internazionale che meriterebbe. L?esposizione allestita presso il MACBA (Museo d?Arte Contemporanea di Barcellona) fino al 18 febbraio, pone in risalto gli aspetti meno conosciuti della sua opera cominciata nel 1939, dopo gli iniziali studi di formazione in architettura. Il suo lavoro riguarda soprattutto l?arte astratta, o non-figurativa, come dovrebbe essere definita secondo Palazuelo che concepisce l?arte come un ?cammino per far uscire i problemi umani?. I suoi riferimenti alla storia della pittura sono continui ed è particolarmente importante la riconosciuta influenza di maestri come Klee, che fu per l?artista un?autentica rivelazione, ma notevole è anche il suo interesse per costruttivisti russi quali Gabo e Pevsner. Dal 1946 l?evoluzione della pittura di Palazuelo propende verso l?astrazione geometrica, la geometría diventa quindi aspetto centrale del suo lavoro, considerata come la misura della materia, la possibilità di esplorarla, intendendo tale processo come un?interazione tra immaginazione e pensiero. Secondo Palazuelo infatti, ?la geometria è all?origine della vita. Avere una visione delle strutture contenute in altre strutture, vedere le nuove forme in potenza, vedere le possibilità di generare altre forme, sperimentare il passaggio da una forma all?altra attraverso metamorfosi ed esaminarne le trasformazioni come veder crescere una pianta?. Le forme geometriche con cui lavora Palazuelo si sviluppano inoltre attraverso un processo o movimento metamorfico di lunga durata; per cui si può affermare che le sue opere sono forme aperte e permangono aperte e predisposte alla trasformazione. Di qui l?interesse dell?artista per l?abilità e l?immaginazione con cui vengono manipolate le strutture grafiche geometriche nell?arte araba; o la corrispondenza tra la sua opera e la composizione musicale che già si manifesta nei suoi primi disegni del soggiorno parigino. Il colore, elemento che introduce nelle opere bi-dimensionali, non è presente nelle sue sculture: secondo Palazuelo la scultura non ha bisogno di colore aggiunto, giacché la varietà dei materiali metallici utilizzati fornisce gli spazi di colore che gli occorrono. Nella pittura immagina i colori prima d?introdurli, saturandoli, come simboli ?del profondo dinamismo tra l?energia psicichica e quella materiale.? Nel suo lavoro è altresì importante l?interesse per l?analisi della struttura, per la rivelazione delle nuove necessità e le sensazioni psichiche che le riproducono. Palazuelo non cerca di rappresentare, ma di ?collaborare? con l?atto dell?apparizione. L?immaginazione per l?artista è mezzo di attivazione della realtà nascosta e che igualmente considera un mondo reale; è un organo di conoscenza.