Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Manolo Laguillo: Barcelona, 1978-1997...    Roberto Fenocchio  2007-03-03  arte  esposizioni  Manolo Laguillo Esposizione ?Barcelona, 1978 ? 1997 ?? MACBA Barcellona Dal 2 marzo al 6 maggio 2007. Curatore Jorge Ribalta Il MACBA (Museu d?Art Contemporani de Barcelona), presenta l?esposizione del fotografo Manolo Laguillo (Madrid, 1953) ?Barcelona, 1978 ? 1997?.?, che coglie la rappresentazione della città partendo dall?ipotesi della stretta relazione tra l?opera dell?artista e la costruzione di un?immagine di Barcellona attraverso fotografie degli anni ?80, cruciali nella storia urbana della capitale catalana. L?esposizione presenta uno studio sui cambiamenti urbanistici di Barcellona negli anni ?80: dalla restaurazione della municipalità democratica agli anni immediatamente post-olimpici, recuperando immagini di realtà che, in quel periodo di grandi trasformazioni urbanistiche e dominato dall?immagine propagandistica della città, rimasero in secondo piano. Sono immagini delle nuove periferie, dei poligoni industriali lungo il Besòs, delle zone industriali del Poblenou, delle aree portuali e dei cortili (patios) interni delle Eixemple; si tratta quindi di una Barcellona ?in vestaglia e con la barba da fare?, come afferma l?artista. Negli anni ?80 infatti l?opera di Laguillo si distanziava dall?immagine pubblicitaria della Barcellona, culminata con i Giochi Olimpici del 1992. In questo contesto il lavoro di Laguillo, per l?attenzione verso le periferie e le storie dimenticate dall?immagine ufficiale, può essere visto come precursore di quella tendenza che, consolidatasi negli anni ?90, tentava di costruire un?immagine più critica e complessa della città, dando forma alle realtà che rimanevano fuori dall?ampolloso elogio che celebrava il trionfo del ?modello urbanistico Barcellona?. La mostra si divide in due parti: la prima comprende lavori realizzati tra il 1978 e il 1997 e la seconda riguarda i lavori degli ultimi anni, presentata con diapositive proiettate su due grandi schermi contigui. Nella prima parte si espongono solo immagini in bianco e nero. Il nucleo centrale della mostra è dedicato alle trasformazioni urbanistiche realizzate per i Giochi Olimpici del 1992, documentate attraverso fotografie di luoghi chiave come lo stadio di Montjuïc, la Diagonal, il porto il quartiere di Vall d'Hebron, ripresi prima, durante e dopo la ristrutturazione.