Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Zona B: als marges d?Europa.    Nuria Enguita Mayo / Rob. Fen.  2007-03-20  arte  esposizioni  ?Zona B: als marges d?Europa.? (Zona B: ai margini dell?Europa) Fundació Antoni Tàpies Barcellona. Curatori: Nuria Enguita Mayo e Carles Guerra Dal 10 marzo al 1º maggio 2007. "Zona B: ai margini dell?Europa" rappresenta una nuova tappa della ricerca visiva e saggistica iniziata nel 2003 da Ursula Biemann, Angela Melitopoulos e Lisa Parks che ha per titolo Transcultural Geographies (Geografie transculturali). Si tratta di lavori focalizzati su una zona specifica tra i Balcani, la Turchia e il Caucaso; una zona B, secondo le autrici, ai confini dell?Unione Europea: uno spazio di transito, di transizione e di sperimentazione della zona A, l?Europa Unita. Il progetto include istallazioni, video e saggi sulle trasformazioni delle geografie sociali, intime e politiche verificatesi in questa zona : accurati reportage e riflessioni sulle infrastrutture aeree e sottorranee, che spesso sono invisibili ? satelliti, gasodotti, oleodotti ? e che alterano lo spazio e la società di quei paesi. ?Black Sea Files? (Archivi del Mar Nero) di Ursula Biemann, per esempio, è un lavoro di ricerca critica sulla costruzione dell?oleodotto BTC (Bakù ? Tilflis ? Ceyhan) organizzato in 10 archivi video. ?Corridor X? di Angela Melitopoulos, che pone la riflessione sugli spazi di migrazione nei territori della ex-Jugoslavia. ?Postwar Footprints? di Lisa Parks, saggio visivo e testuale sulle aeree territoriali della ex-Jugoslavia nelle quali si possono ricevere segnali salellitari, in uno scenario ancora segnato dalla guerra recente e nel quale gli stessi protagonisti ora impongono il loro dominio delle onde. ?Visual Essays on the Margins of Europe? è il titolo della pubblicazione che accompagna l?esposizione in cui si ipotizzano le conclusioni possibili delle ricerche iniziate dal progetto B-zone.