Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Lei dunque capirà.    Roberto Fenocchio  2007-09-07  cultura  libri  Presentazione del libro:
?Lei dunque capirà? (Garzanti 2006)
di Claudio Magris
Casa degli Italiani
Passatge Ménsez Vigo
Barcellona
Martedì 4 settembre 2007.

?Así que Usted comprenderá? è il titolo in castigliano dell?ultimo libro di Claudio Magris, presentato dinanzi a un folto pubblico che non ha perso l?appuntamento con uno degli srittori italiani più amati in Spagna.
Dopo una breve introduzione del direttore dell?IIC, il professor Javier Aparicio Maydeu ha analizzato il testo di Magris, in Italia edito da Garzanti, che consta di una cinquantina di pagine. Lo scrittore triestino ripercorre, in modo assolutamente attuale ed emozionante, il mito di Euridice, uccisa dal morso di un serpente, e di Orfeo, che, sceso nell'Ade per riportarla sulla terra, la perde per sempre vinto dalla tentazione di voltarsi a guardare la sposa prima di uscire dagli Inferi. Di questo toccante e antico racconto, l'intellettuale triestino coglie e restituisce il senso profondo e universale, scorgendo e offrendo al pubblico anche un vortice di piccoli frammenti quotidiani, veri, palpitanti. Euridice è prigioniera di un Ade talvolta kafkiano e angosciante, talvolta rassicurante, una Casa di Riposo, eterna, gestita da un Presidente invisibile, misericordioso e severo. Attraverso le parole della donna conosciamo ogni vibrazione del loro animo: la felicità, il vuoto, la catastrofe, la pienezza insostenibile di stare insieme. Tuttavia, la convinzione che l'uomo sia sceso a prenderla per cantare la verità sconosciuta ai vivi (ottenendo così gloria presso di loro), e la consapevolezza del fatto che i morti non conoscono le verità ultime più dei vivi, inducono la giovane donna a chiamare l'amato facendolo voltare, in modo da non dargli un dispiacere enorme, quello di rivelargli che non potrà cantare la verità, in quanto nemmeno i morti la possiedono. L'uomo si volta e lei, sconsolata e serena a un tempo, ripiomba nel buio dell'immensa Casa di Riposo.
?Lei dunque capirà? è stato portato in scena, un monologo a cura del Stabile del Friuli-Venezia Giulia, per la regia di Antonio Calenda e interpretato da Daniela Giovanetti, che ha riscosso notevole successo nei più prestigiosi teatri italiani.
Javier Aparicio Maydeu, tra gli altri temi, ha messo in evidenza il velato ma solido senso di humor che pervade il racconto, soprattutto nelle parole di Euridice. Claudio Magris, totalmente a proprio agio e quindi straordinariamente comunicativo, dopo aver ringraziato i traduttori (Anna Casassas per la versione in catalano ? ?Vostè ja ho entendrà?, Edicions del 1984, Barcelona - e José Ángel González Sainz per l?edizione in castigliano ? ?Así que Usted comprenderá? Editorial Anagrama, Barcelona -) ha passato in rassegna i punti salienti del suo ultimo lavoro: il mito, le sfumature autobiografiche, i concetti di soglia, vuoto, verità.