Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Un cos sense límits    Roberto Fenocchio  2007-09-23  arte  esposizioni  ?Un cos sense límits? (Un corpo senza limiti)
Fundació Joan Miró Barcelona
Curatore Jean-Louis Prat
Dal 26 ottobre 2007 al 27 gennaio 2008

La Fundació Joan Miró presenta ?Un cos sense límits? (Un corpo senza limiti), mostra che aiuta a comprendere i cambiamenti della rappresentazione del corpo umano nell?arte del XXº secolo, momento in cui la figura umana non è più unicamente un ritratto o un simbolo della bellezza, ma è ormai diventata un modo per esprimere emozioni. ?Un cos sense límits? raccoglie più di 80 opere (pittura e scultura) realizzate tra il 1900 e il 2000 da 41 artisti, rappresentativi dei movimenti artistici delle avanguardie: Maillol, Schiele, Dix, Matisse, Picasso, Miró, Duchamp, Chagall, Moore, Dubuffet, Basquiat, Fischl, Tàpies e Saura tra gli altri. Le opere esposte presentano un persorso iniziatico in cui troviamo confronti, giustapposizioni e opposizioni che mettono in luce la ricchezza dei linguaggi artistici del XXº secolo, oltre al geniale contributo di ogni ortista. Nel 1863 Manet con il dipinto ?l?Olympia? apre un nuovo orizzonte nella rappresentazione della figura umana nell?arte. La modella è una persona contemporanea all?artista, che si svela senza pudore all?osservatore. È un corpo nudo reale, non uno studio d?accademia, è un corpo anonimo che non rappresenta alcuna antica divinità, ma che esprime in modo totale la modernità.
Da quel momento il nudo cessa di essere idealizzato e inizia ad essere esibito senza complessi. La bellezza non è più concepita come formalismo ed è presentata attraverso canoni che permettono ogni tipo di rivoluzione estetica e creano i presupposti per una nuova libertà creativa ed espressiva.
Le variazioni nel modo di rappresentare il corpo umano segnano quindi le trasformazioni stilistiche del secolo: gli espressionisti rappresentano un corpo tormentato, i cubisti inseriscono aspetti d?arte primitiva, i surrealisti ne esaltano l?erotismo. Dopo la 2º Guerra Mondiale il ritorno ai corpi tormentati in artisti quali Kooning, Bacon o Freud.