Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Atrapats al gel    Web Museu Marítim de Bcn  2007-11-18  arte  esposizioni  Atrapats al gel (Prigionieri del ghiaccio).
?La leggendaria spedizione di Shackleton all?Antardite?.
Museu Marítim de Barcelona.
Dal 13 novembre 2007 al 24 febbraio 2008

L?esposizione fa rivivere l?incredibile impresa dell?esploratore Ernest Shackleton e dei suoi ventisette uomini che tentarono di portare a termine la prima traversata a piedi dell?Antartide. Nell?agosto del 1914, mentre stava per scoppiare la Prima Guerra Mondiale, la spedizione, imbarcata sulla nave Endurance, cominciò questa straordinaria avventura. Ma quando si trovava a solo un giorno di navigazione dalla terra ferma, la nave rimase imprigionata nel ghiaccio del Mare Weddell e vi rimase, trasportata dai ghiacci alla deriva, per un anno, fino al 1915. Squarciata dalla pressione del ghiaccio, l?Indurance affondò. Shackleton e i suoi uomini iniziarono così una lunga marcia che li portò in salvo nel settembre del 1916, dovendo superare cincostanze climate ed ambientali assai avverse. Frank Hurley, il fotografo della spedizione, in quei drammatici mesi di lotta quotidiana per la sopravvivenza, riuscì a cogliere in modo magistrale l?impressionante bellezza dei paesaggi antartici.
?Atrapats al gel? viene organizzata nell?ambito dell?Anno Polare Internazionale 2007-2008, che dal marzo 2007 presenta un ambizioso programma di ricerca e diffusione a cui partecipano scienziati di oltre sessanta paesi. L?esposizione è un contributo alla conoscenza delle regioni polari e alla diffusione dell?importanza degli studi e della conservazione di tali zone, soprattutto in momenti di grande preoccupazione per l?andamento dell?equilibrio climatico del pianeta.
La mostra offre, oltre alla documentazione dell?impresa di Ernest Shackleton e dei suoi uomini, fotografie e una grande quantità di materiale scientifico sull?Antartide.