Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Picasso i la seva col.lecció    Web Museu Picasso Bcn / Trad. R. F.  2008-01-02  arte  esposizioni  ?Picasso i la seva col.lecció? (Picasso e la sua collezione)
Museo Picasso di Barcellona
Carrer Montcada, 15
Fino al 30 marzo 2008.

Il Museo Picasso di Barcellona presenta la collezione personale del grande Maestro composta da più di un centinaio di opere, tra le quali dipinti di Renoir, Cézanne, Rousseau, Braque, Matisse, Miró, Degàs, Coubert, M.Jacob, Seurat, Fernández, Derain, Max Ernst, Van Dongen, Modigliani e Vuillard.
?Sono i miei amici?, confidò Picasso al mercante d?arte Kahnweiler. ?In fondo che cos?è un pittore? Un collezionista che vuole raccogliere una collezione dipingendo egli stesso i quadri di altri pittori che gli son piaciuti?.
Picasso ha raccolto le opere di illustri colleghi durante tutta la sua vita, che può essere quindi ripercorsa attraverso questa esposizione che per altro non ha carattere cronologico. Molti di questi quadri sono frutto di scambi tra il Maestro e altri grandi artisti. Picasso li teneva nel suo studio, magari per terra o appesi o impilati tra le sue opere. Pareva quasi che facessero da sfondo al suo luogo di lavoro quotidiano.
Il Maestro voleva cedere questa collezione allo stato francese, a condizione che fosse mantenuta integra. Alla sua morte gli eredi hanno rispettato la sua volontà. Pertanto il Museo Picasso di Parigi raccoglie la parte essenziale di questa collezione, completata da altre opere cedute in seguito dagli eredi.
La collezione di Picasso è stata presentata a Monaco di Baviera nel 1998 e a Parigi nel 1999 ed è la prima volta che viene esposta in Spagna.