Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
I principi etruschi tra oriente e occidente    R. F.  2008-01-20  arte  esposizioni  ?I principi etruschi tra oriente e occidente?
Caixa Forum Barcellona
Av. Marquès de Comillas, 6-8
Tel. 00 34 93 476 86 00.
Curatrice: Anna Mura.Sommella
Dal 31 gennaio al 4 maggio 2008.

Si continua a parlare del ?mistero etrusco?, per le particolarità etnografiche, linguistiche, religiose, politiche e culturali che fanno degli Etruschi un popolo così diverso da quelli che popolarono anticamente la penisola italica. Tra i molteplici interrogativi che da secoli attendono di essere svelati, quello che riguarda la loro origine è forse il più oscuro e determinante. Si tratta di un popolo che emigrò dall?Asia Minore e si stabilì nell?attuale Toscana, come affermava il grande storico greco Erodoto o era un popolo autoctono, come si pensava nell?epoca augustea?
L?esposizione ?I principi etruschi tra oriente e occidente? che dal 31 gennaio al 4 maggio è possibile visitare presso il Caixa Forum di Barcellona, è una ghiotta occasione per saperne di più.
La mostra raccoglie più di centosettanta opere, provenienti dai Musei Vaticani, dal Museo Etrusco di Villa Giulia, dai Musei Capitolini di Roma, dal Museo Archeologico di Firenze, dal Louvre e da altri musei minori. Si possono ammirare semplici oggetti o splendidi gioielli, opere che permettono di ricostruire gli aspetti più significativi e originali della cultura e della tradizione artistica degli Etruschi attraverso un percorso articolato in due grandi ambiti storico-artistici, compresi tra l?VIII e il III secolo a. C. Nel primo settore, dedicato all??Età dei Principi?, vengono presentate, attraverso preziose testimonianze archeologiche, le manifestazioni di fasto tipiche della cultura ?orientalizzante?. Il secondo settore prende in considerazione il periodo tra il VI e il III secolo a. C., che segna l?affermarsi della cultura urbana nelle grandi città-stato e permette al grande pubblico di avvicinarsi agli aspetti della vita pubblica e privata degli Etruschi.
Molte le conferenze organizzate nell?ambito dell?esposizione, tra le quali ricordiamo ?I principi etruschi ed il fasto delle corti orientali?, con la quale la curatrice, la dott.ssa Anna Mura.Sommella, Direttrice dei Musei Capitolini di Roma, inaugura l?evento.
(30 gennaio 2008. Ore 18:00, Auditori Caixa Forum)