Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Entre el sagrat i el profà    RF Web CaixaForum Bcn  2008-07-19  arte  esposizioni  Entre el sagrat i el profà (Tra sacro e profano)
Il Rinascimento a Prato
CaixaForum Barcelona
Mostra organizzata in collaborazione con Contemporanea Progetti, Firenze.
Dal 19 giugno al 28 settembre 2008

Il Rinascimento, uno dei grandi movimenti artistico-culturali della storia europea, caratterizzato dal recupero dello spirito classico e dall?Umanesimo, ebbe particolare rilievo a Prato, nei pressi di Firenze, in Toscana.
L?esistenza di un importante spirito corporativo produsse una straordinaria ricchezza culturale che rivaleggiava con la vicina e importante Firenze. Donatello e Filippo Lippi lasciarono esempio delle proprie capacità tecniche e creative nella decorazione della cattedrale di Prato, che divenne meta di pellegrinaggio per nuove generazioni di artisti.
L?esposizione ?Tra sacro e profano?, che organizzata dall?Obra Social Caixa Forum, presenta il contributo di Prato al Rinascimento durante un periodo di ben quattro secoli: dalle creazioni degli artisti del XIVº secolo, come Bernaldo Daddi, autore della pala d'altare della ?Sacra Cintola? (che la Vergine consegnò a San Tommaso e che viene conservata a Prato come reliquia) fino ai capolavori di Filippo Lippi, del XVº secolo, in cui lo spirito dell?Umanesimo si manifesta con massima raffinatezza.
La mostra raccoglie inoltre il contributo dei manieristi, quali Giovanni Maria Butteri e dei naturalisti, come Giovanni Battista Caracciolo, il Battistello.
Dalle luminose epifanie del Trecento alla violenza espressiva di Luca Signorelli, la cui opera è caratterizzata da toni oscuri e tenebrosi che preludono al Barocco.
L?esposizione propone un percorso attraverso la storia dell?arte italiana con 59 opere provenienti dal Fondo del Museo Civico di Prato, tra le quali dipinti su legno e tela, affreschi, rilievi in terracotta e maiolica, mobili e gioielli.
Il percorso espositivo ricorda inoltre i vincoli storici tra Barcellona e Prato, all?epoca due importanti centri di produzione tessile, che ebbero un?intensa relazione commerciale.