Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Alphonse Mucha    RF Web CaixaForum Barcelona  2008-09-21  arte  esposizioni  Alphonse Mucha (1860-1939). Seducció, modernitat i utopia
(Seduzione, modernità e utopia)
CaixaForum Barcellona
Dal 19 settembre 2008 al 4 gennaio 2009.

La Fondazione "la Caixa" presenta in questi giorni presso il CaixaForum di Bcn l?esposizione "Alphonse Mucha (1860-1939). Seducció, modernitat i utopia".
Si tratta di una selezione di fotografie che costituiscono un?esauriente retrospettiva sull?opera dell?artista ceco.
Il percorso espositivo è strutturato in quattro grandi nuclei tematici: Teatro, Bellezza, Mistero e Modernità. La metropoli è lo scenario, la fotografia è il mezzo per presentarlo. "Seducció, modernitat i utopia" offre un?ampia lettura dell?opera di Mucha e invita il pubblico alla riflessione sui complessi rapporti tra arte moderna e kitsch, fra utopia e commercio, tra individualità creativa e progetto collettivo; e pertanto sulle finzioni e gli obiettivi dell?arte moderna.
La produzione di Mucha comprende moltissime opere, divise principalmente in dipinti, grafiche e manifesti pubblicitari, tutti permeati dagli elementi caratteristici dell'Art Nouveau. I suoi lavori spesso raffigurano giovani donne in abiti dal taglio neoclassico, circondate da motivi floreali che formano cornici geometriche attorno alla figura. Il suo stile venne spesso imitato, nell'arte e nella pubblicità, con esiti raramente all'altezza dell'originale.
Alfons Mucha (Ivan?ice - Moravia -, 24 luglio 1860 ? Praga, 14 luglio 1939) fu uno dei massimi rappresentanti dell?Art Nouveau. Dopo i primi studi d?arte a Brno si trasferisce a Vienna, dove incontra il conte Karl Khuen Belasi di Mikulov che si interessa al suo lavoro, lo assume per decorare con degli affreschi i suoi castelli e decide di sostenerlo economicamente. Grazie a questo sussidio può iscriversi all'Accademia delle Belle Arti di Monaco di Baviera. Nel 1887 Mucha si trasferisce a Parigi, proseguendo i suoi studi presso l'Académie Julian e presso l'Academie Colarossi e prosegue la produzione di illustrazioni per riviste e manifesti pubblicitari. Di quest?epoca sono molto noti i cartelli di "Gismonda", un'opera teatrale di Victor Sardou con protagonista Sarah Bernhardt. Dopo un soggiorno di circa 4 anni (dal 1906 al 1910) negli Stati Uniti d'America, Mucha ritorna in Europa e si stabilisce a Praga. Cura le decorazioni del Teatro delle Belle Arti e di altri importanti palazzi praghesi. Quando la Cecoslovacchia, dopo la Prima guerra mondiale, ottiene l'indipendenza Mucha disegna francobolli, banconote e altri documenti governativi per la giovane nazione. Per molti anni si dedica al completamento dell'opera che è considerata il suo capolavoro, l'"Epopea slava"", una serie di grandi dipinti che descrivono la storia del popolo slavo. L'"Epopea Slava" viene presentata a Praga nel 1928.
Muore a Praga il 14 luglio 1939.