Se vuoi collaborare con noi scrivi a info@bcn-it.com

Si vols col·laborar amb nosaltres escriu a info@bcn-it.com

Si quieres colaborar con nosotros escribe a info@bcn-it.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bcn-it ( Barcellona)

BCN-IT.COM
Rivista virtuale e multimediale.
Pagina web di servizi e informazioni su Barcellona
e la Catalogna in italiano, catalano e castigliano.
Sito di comunicazione culturale tra Barcellona e l’Italia.


BCN-IT.COM
Revista virtual i multimedial.
Web de serveïs e informacions sobre Barcelona
i Catalunya en italià, català i castellà.
Web de comunició cultural entre Itàlia i Barcelona.


BCN-IT.COM
Revista virtual y multimedial.
Web de servicios e informaciones sobre Barcelona
y Cataluña en italiano, catalán y castellano.
Sito web de comunicación entre Italia y Barcelona.


Possibilità di ascoltare

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programma radiofonico in lingua italiana che trasmette
da RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.

Possibilitat de escoltar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de ràdio en llengua italiana que trasmet
de RÀDIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcelona.

Posibilidad de escuchar

ZIBALDONE

In italiano non solo per italiani
Programa de radio en lengua italiana que emite
de RADIO CONTRABANDA ( 91.4 FM ) Barcellona.


Que es

Revista multimedia contemporánea en estilo italiano de Barcelona,

que quiere revelar al público local e internacional las tendencias culturales de Barcelona con una particular atención por la evolución de las costumbres y del lenguaje.
Al mismo tempo bcn-it se propone como punto de encuentro para los italianos y los italianófilos, para los enamorados de Barcelona y de Cataluña, para todo tipo de persona o institución interesada en la cultura mediterranea y latina.


Come si fa
La gestione contemporanea di svariate collaborazioni editoriali provenienti da località a volte lontane da Barcellona, unita alla complessità della comunicazione multimedia, multipiattaforma e multilingua, ha comportato la necessità di creare una redazione facilmente raggiungibile e gestibile da chiunque, ovunque si trovi.
È stata così realizzata una piattaforma informatica, raggiungibile via Internet, dotata delle seguenti caratteristiche:

www.bcn-it.com

Links:

Creación del portal:

www.cyberblue.com.mx

www.multimediaal.com

Agradecimientos:

contrabanda
cyberblue
dejate los pelos
Lino Graz
jessica braun
macarena club
lesya starr
ximena labra
aticas
me saca granos
creacions
1C1A
Sushi Kato

Sushi Kato

 

Titulos presentados en la revista:
(titoli presentati nella rivista)

titulo
(titolo)
subtitulo
(sottotitolo)
autor
(autore)
fecha
(data)
categoría
(categoria)
subcategoría
(sottocategoria)
texto
(testo)
Subsonica, il concerto    Roberto Fenocchio  2009-03-31  musica  concerti  Il primo concerto barcellonese dei Subsonica per me è iniziato circa una settimana prima con una e-mail di Paolone Aka Ferrari che mi allertava dell?evento, di cui per altro già sapevo. E con Paolone si sono radunati in massa i ricordi di quella Torino a metà degli ?80, che ormai è già memoria, storia, aneddoto. Paolone è un esperto del gruppo (Paolo Ferrari, "Anomalia Subsonica: la biografia ufficiale.", Firenze, Giunti, 2003).
Samuel & C. arrivano da Madrid, dove hanno suonato lunedì 9 marzo, primo concerto ufficiale in Spagna.
La sala Apolo, pista centrale, è stato il palcoscenico per l?esibizione "en directo" a Barcellona. Ambiente roccocò, simile alla Paloma, altro mitico locale della città.
Verso le 22:00 si inizia, dopo un breve preambolo, con Veleno e poi cadono, come pere mature, Nuova Ossessione e L?ultima risposta. Il pubblico, composto in maggioranza da italiani, entra in pressione e il pavimento inizia a vibrare. Giubilo alle prime note di Disco Labirinto e tifo da stadio per l?inno Liberi Tutti, ma proprio tutti. Boosta si dimena e gronda, Samuel essenziale e passionale ad un tempo, mulina le braccia a mo? di Ian Curtis. Max in sala di regia, ricorda le manovre di Eraldo Pecci (questa è per Paolone?) ed è puntuale nei riff. Vicio e Ninja sorreggono lo stabile. Sfilano Nuvole rapide, Il Cielo su Torino, Strade e altre per arrivare fino a Preso blu.
E poi un bis. Uno solo, il programma notturno della Sala Apolo prevedeva un altro concerto.
Divisa in 2 parti, una antologica e una più dance, l?esibizione barcellonese dei Subsonica ne ha ribadito la professionalità. Il perdurare della loro verve autentica ha permesso ai Subsonica di narrare un decennio complesso, di superare gli anni '90 e di avere ancora parecchio da dire. Subsonica è solo musica, la semplicità che si fa suono, senza orpelli. Nell?intervista precedente il concerto (che potete ascoltare), Max e Samuel hanno confermato che la collegialità del lavoro di composizione e arrangiamento dei brani è ancora prassi nell?attività musicale del gruppo. E dopo oltre 10 anni sembra funzionare ancora.
Speriamo ritornino presto.

Ascoltate l'intervista di Roberto Fenocchio a Samuel e Max dei Subsonica.

Concerto dei Subsonica
Sala Apolo
C./ Nou de la Rambla 113
Barcellona
Mercoledì 11 marzo 2009.

www.subsonica.it